Accademia Pedagogia Viva

Come diventare Educatore ed Educatrice in Natura… ma non solo

L’educazione in natura è forse uno degli approcci che più si sta diffondendo a livello nazionale e internazionale. Fare educazione in natura significa cambiarsi d’abito, aprirsi ad un modo nuovo di fare educazione e acquisire competenze specifiche che ci permettano di sfruttare al meglio questa aula meravigliosa. La natura ci aiuta ma non basta ed è fondamentale che chiunque decida di muoversi verso questo approccio si nutra, in una prospettiva di integrazione, anche delle nuove conoscenze diffuse dalle neuroscienze e della psicologia positiva.

A chi è rivolto

Sei padre, madre, educatore, insegnante, pedagogo, psicologo o lavori con i bambini?

Desideri sapere come questo approccio può generare un cambiamento concreto nel tuo ruolo di padre, madre, insegnante o educatore?

Hai bisogno di informazioni e conoscenze per realizzare un progetto specifico?

Vorresti avere più strumenti, conoscere i diversi metodi educativi per crescere a livello professionale o genitoriale?

Allora questo corso è perfetto per te!

Cosa imparerai

  • Le diverse declinazioni dell’outdoor education
  • Come strutturare una giornata tipo
  • La scelta dei materiali e l’equipaggiamento
  • Strutturare una relazione sana coi piccoli e con le famiglie
  • Come creare un clima emotivo favorevole per l’apprendimento
  • L’aiuto delle neuroscienze
  • Dalla teoria alla pratica: la permacultura, il gioco, il movimento e il lavoro con gli animali

Non educare i bambini nelle varie discipline ricorrendo alla forza, ma come per gioco, affinché tu possa anche meglio osservare quale sia la naturale disposizione di ciascuno.

PLATONE

Maestra Natura

Finalmente l’esperienza ci sta confermando quello che diverse teorie pedagogiche consigliano da secoli. Il fuori e la natura sono aule che permettono sentieri di apprendimento e di benessere efficaci. L’ambiente esterno costituisce un luogo dove bambini e bambine possono tirare fuori il tesoro che tutti custodiscono in autonomia, serenità e gioia.

Una pedagogia "viva"

Pensiamo che non esista il miglior modello ma l’approccio più adeguato a ogni contesto educativo. L’educazione in natura si è sviluppata percorrendo diversi sentieri ognuno dei quali portatore di vizi e di virtù. Approfondire la conoscenza delle diverse declinazioni dell’outdoor education ci permetterà di trovare il nostro approccio quello che meglio risponde ai bisogni dei bambini e delle bambine di cui ci prendiamo cura.

Un approccio integratore all’educazione

La realtà è meravigliosamente complessa e articolata e mai come oggi i cambiamenti sociali e culturali sono stati così repentini. Creare uno spazio di dialogo tra le diverse discipline (pedagogia, didattica, neuro educazione, psicologia positiva) costituisce uno strumento prezioso per chiunque voglia educare con consapevolezza ed efficacia. Conoscere la pedagogia del bosco è importante, farla sposare con le tante possibilità che ci offrono le altre discipline è un valore aggiunto prezioso.

Educare fuori, col cervello e tanto cuore

Il nostro approccio all’educazione in natura si fonda sulle più recenti scoperte neuro scientifiche e prevede una strategia operativa fondata sull’educazione emozionale. Creare un clima emotivo funzionale, accompagnare i bambini e le bambine nello sviluppo delle competenze sociali ed emotive permettono ad ogni bambino e bambina di far brillare la propria unicità e tirare fuori il proprio tesoro nel rispetto di loro stessi e degli altri.

Se ti piace, condividi...

[Modulo 0] Introduzione

1
0.1 Presentazione Asilo nel Bosco e Piccola Polis
7 minuti
2
0.2 Obiettivi del corso e Strutturazione del corso
13 minuti
3
0.3 Alcune informazioni preliminari sulla FRUIZIONE AUTONOMA
4
0.4 🔴 CONFIGURAZIONE! 🔴 Strumenti del corso: come usufruirne al meglio
5 minuti
5
0.6 [ATTIVITA’] Conosciamoci… cosa ti porta qui e che aspettative hai?
5 minuti
6
0.7 [WEBINAR] Replay della festa di presentazione del corso, del 7 Giugno 2021

[MODULO 1] Educare in Natura: teorie e strategia iniziale

1
1.1 Le finalità dell’educare e l’approccio educativo
11 minuti
2
1.2 Diverse declinazioni dell’Outdoor Education
12 minuti
3
1.3 La Pedagogia, le Neuroscienze e il fuori
12 minuti
4
1.4 Preparare il terreno per un cambio culturale
12 minuti
5
1.5 Strumenti per accompagnare le famiglie
18 minuti
6
1.6 La linea del tempo
5 minuti
7
1.7 Aspetti burocratici per cominciare
10 minuti
8
1.8 Progettare partendo dall’osservazione e dalla valutazione
13 minuti
9
1.9 Vi presentiamo il nostro giardino dell’ASILO nel BOSCO
9 minuti
10
1.10 ATTIVITÀ’: Il Libro aperto dei Giochi nel Bosco
11
1.11 MATERIALI DI APPROFONDIMENTO: Video interessanti
12
1.12 MATERIALI di APPROFONDIMENTO: I concetti chiave dell’Educazione Viva secondo Jordi Mateu Zorita
13
1.13 MATERIALI di APPROFONDIMENTO: Estratto del libro di David Bueno sulla Psicomotricità
14
1.14 MATERIALI di APPROFONDIMENTO: Estratto del libro di Jesús C. Guillén sull’importanza del movimento
15
1.15 DISPENSA per APPROFONDIMENTO: Educare in Natura
16
1.16 Replay Webinar 14/06/2021
2 ore

[Modulo 2] Strumenti operativi: lo zaino di chi accompagna

1
2.1 Il clima emotivo e i luoghi dell’educare
15 minuti
2
2.2 Le proposte multiple per una scuola efficace e che non lasci fuori nessuno
16 minuti
3
2.3 L’ambiente educa: specificità dei diversi contesti
11 minuti
4
2.4 L’importanza dei materiali
9 minuti
5
2.5 Lo zaino e l’equipaggiamento
15 minuti
6
2.6 Mi devo preparare ad uscire
8 minuti
7
2.7 Giornata tipo all’Asilo
10 minuti
8
2.8 VIDEO LEZIONE votata nel sondaggio FB: Principi Base di Neuroeducazione
27 minuti
9
2.9 VIDEO LEZIONE regalo: Principi di Educazione Emozionale
14 minuti
10
2.10 VIDEO LEZIONE votata nel sondaggio FB
28 minuti
11
2.11 ATTIVITÀ’: Il vostro concetto di Educazione in Natura
12
2.12 VIDEO di APPROFONDIMENTO: OUTDOOR EDUCATION in Germania e Spagna
13
2.13 MATERIALI di APPROFONDIMENTO: Estratto libro “Neuroeducazione in Classe” di Jesús C. Guillén
14
2.14 MATERIALI di APPROFONDIMENTO: Estratto libro “Educazione Emozionale” di Bisquerra
15
2.15 Replay Webinar 21/06/2021
1 ora e 40 minuti

[Modulo 3] Racconti e linguaggi: dalla teoria alla pratica

1
3.1 Il bosco dei piu’ piccoli: dal contatto alla natura (NIDO e INFANZIA)
12 minuti e 30 secondi
2
3.2 Il lavoro assistito con gli animali (NIDO e INFANZIA)
13 minuti
3
3.3 Alcune proposte pratiche (NIDO e INFANZIA con Giordana Ronci)
7 minuti
4
3.4 il fuori si allarga: dalla natura a tutto il territorio (PRIMARIA)
12 minuti
5
3.5 Alcune proposte pratiche (NIDO e INFANZIA con Giulia Coscia)
10 minuti
6
3.6 Giocando si impara (PRIMARIA) (Elena Saggioro)
10 minuti
7
3.7 L’orto: l’aula di mille discipline (PRIMARIA) (Andrea Brugnolli)
8
3.8 Alcune proposte pratiche (PRIMARIA con Catia Castagna)
12 minuti
9
3.9 Alcune proposte pratiche (PRIMARIA con Elena Saggioro)
9 minuti
10
3.10 Alcune proposte pratiche (PRIMARIA con Andrea Brugnolli)
15 minuti
11
3.11 ATTIVITÀ: Questionario Autovalutativo di Martin E. Seligman
12
3.12 GRIGLIE OSSERVAZIONE
13
3.13 LETTURE di APPROFONDIMENTO
14
3.14 GIUSEPPINA PIZZIGONI: Pioniera dell’Educazione in Natura
15
3.14 Estratto Libro “Neuroscienze per Educatori” di David Bueno
16
3.15 Estratto Regalo Jahuira
20 minuti
17
3.16 Materiali di Approfondimento – Il Ritmo C. Castagna
18
3.17 Replay Webinar 28/06/2021
1 ora e 20 minuti
19
VIDEO LEZIONE votata nel sondaggio FB. Patto Educativo
20 minuti

[Modulo 4] Prossimi passi e... saluti!

1
4.0 Ultimo webinar
1 ora e 45 minuti
2
4.1 Prima di salutarci… feedback!

Sii il primo ad aggiungere una recensione.

Accedi per lasciare una recensione
Layer 1